Cineforum

Ogni venerdì al Glue trovi l’APERICINE, l’aperitivo con il cinema in più!

ORE 20.00: APERITIVO // 8 €
ORE 21.30: INIZIO FILM

Questi i sei lungometraggi della prima rassegna dal 6 ottobre al 10 novembre 2017!                                                                                                                                      

6/10  – WISH I WAS HERE di ZACH BRAFF

Una “comedy-drama” non distribuita nelle sale cinematografiche italiane che mette in scena i sogni, le paure e le fragilità di ognuno di noi in modo divertente e toccante. Una piccola, grande e fresca sorpesa cinematografica scritta, diretta e interpretata da Zach Braff.

13/10 – LAND OF MINE di MARTIN ZANDVLIET

Dalla Danimarca un film duro e spiazzante che, ispirandosi a fatti realmente accaduti alla fine della seconda guerra mondiale, narra le vicende di alcuni giovanissimi prigionieri nazisti costretti a disinnescare le mine lasciate dai loro compatrioti. Un film potente e raffinato che ribadisce, togliendo il fiato, le assurdità e gli orrori di ogni guerra!       

20/10  – VIRGIN MOUNTAIN di DAGUR KARI

Il quarantenne Fúsi non ha ancora trovato il coraggio di entrare nel mondo degli adulti e conduce un’esistenza fatta di routine e sogni ad occhi aperti. Fino a quando nella sua vita irrompono inaspettatamente una donna molto vivace e una bambina di 8 anni… Un film tenero e pieno di umorismo surreale che arriva dall’Islanda con un carico di fiducia nell’umanità.   

27/10 – ENEMY di DENIS VILLENEUVE

Dal regista canadese che il 4 Ottbre 2017 sarà sugli schermi con il nuovo Blade Runner e autore fra gli altri di La donna che canta, Sicario e Arrival, uno dei suoi film più coraggiosi (mai distribuito nei cinema italiani) ed ermetici tratto da “L’uomo duplicato” del premio nobel per la letteratura José Saramago. Interpretato da Jake Gyllenhaal nel ruolo più intenso della sua carriera, Enemy vi ipnotizzerà!      

03/11 – AGNUS DEI di ANNIE FONTAINE

Un film francese ambientato nella Polonia del 1945 che ha il pregio di trasformare una storia di barbarie in un racconto sul superamento del male. Dalla regista di Gemma Bovery un film tutto al femminile sorprendentemente toccante e riuscito. Una storia che non mancherà di emozionarvi!

10/11  – SCAPPA – GET OUT di JORDAN PEELE 

Il cinema di genere che mischia gli stilemi della commedia e dell’horror pur affrontando, in modo graffiante, il tema scottante del razzismo nella società americana (e non solo). Un film originale (e più profondo di quello che appare) che è stato anche la vera sorpresa della scorsa stagione cinematografica. Quale sarà la vostra reazione?