ROCK CONTEST 2022

foto: SunStudio

Mercoledì 26 Ottobre: 2a serata di selezione
con:
Riccardo Morandini (Bologna),
Martini Police (Lecco),
Una (Lucca),
Lonely Blue (Torino),
Marte (Genova),
D.O.A (Death Of Autotune) (Brescia/Bergamo).

Venerdì 4 Novembre: 4a serata di selezione
con:
Mundial (Lecce),
Orthopédie (Firenze),
Calliope (Livorno),
Dino Flange (Brescia),
Lamante (Vicenza),
Cannibali Commestibili (Trento).

Martedì 8 Novembre: 5a serata di selezione

con:
Blue Lotus Wine (Firenze),
Boheme (Milano),
Nobody (Roma/Genova/Londra),
Gliuliomaria (Firenze),
Caterina (Bologna),
Le Pietre dei Giganti (Firenze).


Giovedì 17  Novembre: 1a semifinale
Dicembre: serata finale – Viper Theatre

      Il Rock Contest da 35 anni pone l’attenzione sulle nuove tendenze sonore, scopre i suoi protagonisti e fornisce tantissime opportunità concrete per un avanzamento del proprio percorso artistico e professionale. Con la ripartenza dell’intero comparto musicale, bloccato negli ultimi due anni a causa delle restrizioni, l’edizione 2022 segna il ritorno dal vivo del Concorso, occasione in più per i musicisti di sperimentare e farsi conoscere.
      È per questo che, nella valutazione dei progetti in gara, saranno coinvolte le direzioni artistiche di alcuni dei più importanti festival presenti in tutta la penisola. Inoltre, i 30 selezionati al Rock Contest potranno essere inclusi nelle varie line up dei festival associati. Hanno già aderito all’iniziativa – ed altri se ne aggiungeranno – MIAMI (Milano), Ypsigrock (Castelbuono – Palermo), Cinzella (Grottaglie – Brindisi), Artico Fest (Bra – Cuneo), Pinewood Festival (L’Aquila), Lars Rock Fest (Chiusi Scalo – Siena), OffTune Festival (Prato), WØM Fest (Lucca).

      A partire dall’edizione 2022, Rock Contest avvia una collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Glocal Sound, un progetto ideato dai Circuiti Multidisciplinari di Piemonte, Marche, Toscana, Lombardia, Emilia Romagna, Sardegna, Veneto, Lazio e Puglia. Un’iniziativa dedicata ai musicisti e alle loro composizioni, senza limiti di genere o stile, in una generale ibridazione e commistione di forme. Tra i 30 partecipanti al Rock Contest saranno scelti uno o più gruppi/solisti per un’esibizione al Reset Festival di Torino (Edizione 2023) e potranno essere selezionati per suonare in altri eventi musicali organizzati dal Circuito.

      Partner dell’edizione anche le realtà discografiche Woodworm Label, Asian Fake, La Tempesta Dischi, Dischi Sotterranei, Audioglobe, Ferramenta Dischi, Picicca, Black Candy, Ferramenta Dischi, Pulp Dischi e le agenzie Locusta Booking e OTR Live.

      Il Rock Contest è aperto a tutti i generi musicali (rock, indie, elettronica, folk, dream pop, r’n’b, trap, psichedelia, soul, urban, nuovo cantautorato…) e si rivolge ad artisti under 35 liberi da vincoli discografici e/o editoriali.
      Negli anni hanno mosso i primi passi sui palchi del Rock Contest Offlaga Disco Pax, Emma Nolde, Scisma, Enrico Greppi della Bandabardò, Stefano Bollani, Roy Paci, Irene Grandi, Samuel e Boosta dei Subsonica e molti altri.

      Nelle ultime edizioni del contest hanno fatto parte della giuria, tra gli altri, Alberto Ferrari (Verdena), Manuel Agnelli (Afterhours), Vasco Brondi, Diodato, Colapesce, Andrea Appino (The Zen Circus), Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale), Piero Pelù, Max Collini (Offlaga Disco Pax), Iosonouncane, I Ministri, Aimone Romizi (FASK), Vasco Brondi, Cristina Donà, Paolo Benvegnù, gli scout di Audioglobe, Woodworm, 42 Records e Picicca, Locusta Booking, i conduttori radiofonici RAI Silvia Boschero e Carlo Pastore.

      I premi sono tanti e tutti votati alla valorizzazione dell’artista (o band) e del suo progetto artistico: registrazioni in studio e realizzazione di videoclip, promozione, shooting fotografici, organizzazione tour e altro. Al primo classificato andranno 3.000 euro. Al secondo classificato 5 giornate di registrazione al Sam Recording Studio, uno degli studi più prestigiosi e qualificati in Italia.

      Il brano che meglio riuscirà ad esprimere desideri e inquietudini del mondo giovanile si aggiudicherà il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì (2.000 euro) riconoscimento istituito nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.
      La Regione Toscana, con il Fondo Sociale Europeo, indice la seconda edizione del Premio Enrico Greppi “Erriquez” (2.000 euro) dedicato alla memoria del leader della Bandabardò. Verrà premiato il testo del brano che si distinguerà per la positività dei valori e dell’impegno sociale, in continuità con la produzione artistica e la carica umana trasmessa da Erriquez durante tutta la sua vita.

      Altra novità del 2022 il Premio Publiacqua, dedicato al brano che meglio esprime i temi della sostenibilità, climate change, biodiversità, accessibilità alle risorse, inclusione e uguaglianza. Il Premio, indetto da Publiacqua SpA, consiste nella produzione di un videoclip musicale che sarà realizzato da The Factory PRD, nota casa di produzione video-cinematografica con all’attivo importanti collaborazioni (Max Gazzé, Levante, Emis Killa, Cristina Donà, etc.).

      E poi il Premio Italia Music Export che sarà assegnato al progetto musicale che dimostrerà maggiore potenziale per l’esportazione sui mercati esteri. Per il gruppo o solista vincitore sarà realizzata una sessione di consulenza gratuita con gli esperti di Italia Music Export con valutazione dei punti di forza ed analisi delle strategie promozionali da intraprendere. Italia Music Export, ufficio creato per supportare e promuovere la diffusione della musica italiana all’estero, è parte di Italia Music Lab, l’hub – nato da un’idea di SIAE – che fornisce supporto alle/i music creator italiane/i.

      Inoltre, due tra i finalisti del Rock Contest 2022, scelti dalla redazione di Rockit, riceveranno il Premio Rockit PRO, con la sottoscrizione di un anno all’omonimo servizio della testata musicale, che offre numerose opportunità (di promozione, formazione, networking) agli artisti emergenti. Il servizio Rockit PRO Premium sarà attivato anche per il vincitore di questa edizione del Contest.

      Alla migliore canzone in italiano, in collaborazione con la testata Il Popolo del Blues, verrà assegnato lo speciale Premio Ernesto de Pascale, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte, Controradio), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso. In palio la registrazione professionale del brano premiato presso il Sam Recording Studio.

      SIAE conferma il suo supporto al Rock Contest, un riconoscimento al concorso che da sempre si batte per la crescita e la tutela di gruppi e singoli artisti che suonano musica originale. Si conferma anche la partnership con Audioglobe, una delle più consolidate realtà produttive e distributive in Italia.

      L’immagine ufficiale del Rock Contest 2022 porta la firma di Alessandro Baronciani, proseguendo così una collaborazione che dura dal 2016.

      ROCK CONTEST è organizzato da Controradio e l’associazione Controradio Club, in collaborazione con Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo – Giovanisì, Fondazione Sistema Toscana, il contributo di Comune di Firenze e Publiacqua, il sostegno di con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, il patrocinio di regione Toscana, sponsor B&C Speaker

      Tutte le informazioni, il regolamento completo e le schede di iscrizione online sono sul sito www.rockcontest.it

      Altri contatti per informazioni: 055.73.999.46 (dal lunedì al venerdì ore 11.00-13.00 e 14.00-15.00)
      e-mail contest@controradio.it.

      Facebook: Rock Contest Controradio
      Instagram: rockcontestcontroradio

      Ufficio stampa per Rock Contest:
      Big Time – pressoff@bigtimeweb.it